Come Pubblicare un Libro

Diventare Scrittore

Scrivere un libro con l’intenzione di pubblicarlo, specialmente se si tratta del primo, è un compito complesso ed esigente. Per questo motivo, forniamo alcuni suggerimenti che potranno essere utili per iniziare e per organizzare il lavoro!

Il Tema

Trattandosi del primo libro che si appresta a scrivere, il tema dell’opera deve essere sempre un argomento o una realtà con cui si ha familiarità. Solamente alcuni scrittori molto esperti riescono a scrivere bene anche su argomenti sconosciuti.

Titolo

Il titolo di un libro, specialmente se l’Autore non è affermato, è fondamentale per il successo commerciale dell’opera, per questo motivo non deve ritenerlo secondario. Tuttavia, anche se non sente che il Suo titolo è quello definitivo, un titolo provvisorio può essere utile come punto di partenza per la Sua idea. È possibile che inizialmente il primo titolo sia poco accattivante; ciò nonostante, sarà comunque un importante primo passo verso il lavoro che si è preposto di fare.

Schema

Preparare uno schema del libro, individuando i capitoli come sorta di indice, è fondamentale per mantenere la struttura dell’opera sotto controllo. È normale che, procedendo con il lavoro, si eliminino alcuni capitoli e se ne aggiungano altri, che se ne cambi il contenuto o l’ordine. Tuttavia, questo schema iniziale è uno strumento molto utile per la buona riuscita del Suo progetto.

Trama

Per raccontare una storia è fondamentale creare una trama consistente. Dovrà inoltre pensare a vari intrecci o trame parallele che si svilupperanno poi attorno alla narrazione principale, arricchendo così l’opera e rendendola più avvincente.

Sviluppare i Capitoli

Scriva con frequenza, per almeno un’ora al giorno, anche se poi non serberà gran parte di quello che ha scritto. Sviluppi i capitoli uno ad uno e fissi delle scadenze per portarli a termine. Stabilire degli obiettivi aiuta ad affrontare il lavoro di stesura, non solo come qualcosa che si fa nel tempo libero, ma come compito importante che si vuole portare a compimento.

Rivedere la Bozza

Alla fine di ogni capitolo, rilegga quanto scritto e cerchi di correggere gli errori di ortografia, di grammatica, le ripetizioni e tutto ciò di cui non è soddisfatto. Vari Autori riescono a rendere l’opera più fluida rileggendola ad alta voce.

Annotazioni

Le idee, siano esse utili per la trama, per i personaggi o per l’ambientazione, sorgeranno gradualmente, il più delle volte, inaspettatamente. Infatti, molti scrittori sono soliti portar con sé un taccuino in modo da annotare le idee che vengono in mente di volta in volta e utilizzarle poi così per il libro.

 

Già da ora, Le auguriamo il miglior successo per la sfida intrapresa. Buon lavoro!

La ringraziamo per la sua visita

Prima di lasciarci, iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre informato sui nostri libri.