€14,00   Cartaceo €3,00   Ebook

Forse è insonnia

Sinossi

“Aveva bisogno, almeno, di una pausa, senza farsi troppe illusioni, ma anche di iniziare un percorso di vita, certo irto di difficoltà, ma volto a un successo diverso dai soliti affari. Chiuse le palpebre appesantite dalla fatica, si addormentò nella convinzione che il vento dei suoi desideri potesse soffiare in un’altra direzione, un vento lieve, appena caldo, carezzevole, capace di accompagnarlo, col passo ritmato di una avvolgente danza, verso una gioia incontaminata, verso un mare tropicale che lo avrebbe sollevato con la limpidissima acqua delle sue leggere onde, che, con grazia, avrebbero massaggiato il suo corpo e curato le sue invisibili cicatrici.”

Un figlio unico e le sue difficoltà nel vivere in una cittadina del sud a cui è emotivamente e profondamente legato. La sua strutturale inquietudine gli impedisce di trovare un concreto equilibrio, che continua, tuttavia, a ricercare, attraverso un percorso impervio, fatto di costruzioni mentali acrobatiche, certamente sofferto, ma alleviato dalla presenza di affetti sinceri, pur non sempre a meritati o percepiti come tali.  

La ringraziamo per la sua visita

Prima di lasciarci, iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre informato sui nostri libri.