€10,00   Cartaceo €3,00   Ebook

Una famiglia quasi perfetta

Sinossi

Un racconto scritto in prima persona sotto forma di diario, ripercorrendo gli avvenimenti più importanti che rimarranno indelebili nella storia del nostro paese:
dal terremoto di Amatrice alla sconfitta politica di Matteo Renzi al Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016; dal poliamore, posizione filosofica che ammette la possibilità che una persona abbia più relazioni intime, all'approvazione della legge a favore delle unioni civili. Un diario commentato e narrato in modo ironico da Riccardo, il protagonista della storia.
Riccardo è un ragazzo di ventisei anni che, sebbene sia ancora uno studente all'ultimo anno della specialistica universitaria in medicina, ha una visione del mondo da uomo adulto. Si ritrova, suo malgrado, a vivere in una famiglia allargata e particolare, dove l'amore, in tutte le sue sfaccettature, prevale su ogni cosa. 
Riccardo sarà chiamato in causa per approvare le scelte di vita dei suoi genitori, talvolta non sempre compatibili con la concezione conservatrice e tradizionalista della nostra società. Non mancheranno le problematiche legate all'omosessualità, tra cui la lotta contro l'ipocrisia della chiesa cattolica.

Una famiglia quasi perfetta racchiude tutte le difficoltà di una famiglia normale, che di normale non ha nulla. Un racconto, alla stregua di un viaggio virtuale, che si compone attraverso le vicende che ruotano attorno al primo attore...e questo, non è solo un modo di dire.

La ringraziamo per la sua visita

Prima di lasciarci, iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre informato sui nostri libri.